Sei in Basilicata e vuoi deliziare il tuo palato con piatti appetitosi?

Questi 7 prodotti tradizionali potrebbero essere la risposta.

Oggi vi parlo di alcuni prodotti tipici della mia terra, La Basilicata.

La Basilicata non si visita per caso. Una regione che spesso viene trascurata quando si pensa alla penisola italiana, la si sceglie per vivere un’esperienza diversa.

Qui infatti ci sono luoghi silenziosi, colori, sapori, profumi di altri tempi e tradizioni da scoprire che ti regalano sensazioni uniche e ti fanno dimenticare lo stress della vita di ogni giorno.

Scopriamo insieme quali sono i sapori imperdibili di questa meravigliosa Regione.

Il peperone “crusco” di Senise

È una delle specialità che caratterizzano la Basilicata, viene definito l’oro rosso.

È un peperone dolce dalla forma appuntita, ad uncino o a tronco, a seconda del tipo, esprime la sua particolarità nella conservazione.

Il peperone infatti, per diventare “crusco”, viene essiccato secondo i metodi della tradizione lucana, mediante l’esposizione indiretta ai raggi solari in lunghi serti appesi in siti soleggiati ed aerati.

Viene poi usato come spezia o utilizzato in diverse ricette tipiche della cucina lucana.

Il canestrato di Moliterno IGP

È un formaggio a pasta dura, stagionato almeno 60 giorni, ottenuto per il 70-90% da latte intero di pecora e per il rimanente 30-10% da latte intero di capra.

Viene prodotto in un piccolo comune lucano di circa quattromila abitanti rispettando le antiche tradizioni lucane.

Ha un sapore dolce nel formaggio fresco, piccante in quello più maturo.

Da provare assolutamente abbinato al miele lucano o a un bicchiere di vino rosso, ad esempio il lucanissimo Aglianico del Vulture DOP.

Il pecorino di Filiano DOP

È un formaggio tipico lucano a crosta dura dal colore paglierino carico o marrone.

Le famiglie locali si tramandano la tecnica di preparazione, mantenendo così l’antica tradizione.

La stagionatura deve essere di almeno 180 giorni, in grotte di tufo o locali sottoterra e dal ventesimo giorno vengono trattate in superficie con olio d’oliva e aceto di vino.

È perfetto come formaggio da tavola ma anche da grattugia, per arricchire i primi piatti della cucina tradizionale lucana.

L’olio extra vergine d’olia lucano IGP

L’olio lucano ha ottenuto recentemente l’indicazione geografica protetta (IGP), 150 frantoi in 131 comuni garantiscono alle piccole aziende lucane la molitura di questo oro verde lucano, l’83% delle superfici coltivabili in Basilicata sono destinate a uliveti.

Dati importanti che fanno capire il perché l’olio extra vergine d’oliva sia uno dei prodotti tipici che caratterizzano questa regione.

Aglianico del vulture DOC

È un antico vitigno rosso originario dell’antica Grecia. La sua culla è sicuramente la zona del Vulture, in Basilicata, nella provincia di Potenza. Il Monte Vulture è un antico vulcano inattivo e sulle sue pendici l’aglianico ha trovato una condizione pedoclimatica perfetta.

La denominazione di origine controllata è stata registrata ufficialmente nel 1971.

Dall’Aglianico nasce un vino dal carattere forte, strutturato e deciso, sicuramente uno dei migliori vini d’Italia e cardine della tradizione lucana.

Il fagiolo di Sarconi DOP

Si distingue dagli altri per la sua forma ovale che va da ovale o tondeggiante a cilindrica e allungata, il colore va dal bianco del Cannellino classico al marroncino dell’ecotipo Tabacchino; dal beige con striature rosso scure del Borlotto tradizionale al rosso rubino della sottospecie San Michele Rosso.

Il fagiolo di Sarconi ha un sapore delicato e la rapidità di cottura che lo rende particolarmente digeribile.

Viene utilizzato come sostituto della carne nella preparazione di paste, risotti, zuppe, minestre e contorni, in ricette tipiche della tradizione lucana ma anche nei grandi classici della cucina nazionale.

Un’ottima alternativa che trovi nel nostro e-commerce è la crema dolce di fagioli di Sarconi, Fasaldò, un’ottima fonte di energia che può accompagnare le vostre colazioni o essere servita accanto a ricotte e formaggi freschi, ovini e caprini.

Lo zafferano lucano

Viene definito il nuovo “oro rosso” della Basilicata. Una grande innovazione per il territorio nella quale pochi hanno creduto ma che ha consentito allo zafferano di diventare un prodotto distintivo della nostra regione. 

Nel nostro e-commerce abbiamo diversi prodotti davvero unici come la pasta secca allo zafferano, biscotti, taralli, confetture e miele allo zafferano tutti da scoprire.

Scopri i nostri prodotti

Effettua l'accesso

Ecco il coupon!

Compila il form e ottieni un buono sconto del 10% sul tuo primo ordine!